Racconti & Romanzi
Diapositiva2.TIF
Lidia Pizzo

Se i saggi togati asseriscono che di vite o di maschere ne abbiamo più d’una, io non saprei da dove cominciare.
Mi interrogo… Di primo acchito: Bìos o zoé?  
Comincio nel modo più banale, dalla zoè: Vivo e lavoro a Siracusa. Laurea in lettere a Palermo. Specializzazione in Storia dell’arte, allieva di Brandi prima e Calvesi poi. Coniugata con prole.
Chiudo con la zoè e vado alla bìos: Dipingevo!
Ho effettuato diverse mostre in Italia e all’estero che per non tediare mi esimo dall’elencare. Ho fatto parte del movimento “Nuovo Costruttivismo” della storica Libreria Bocca di Milano.
Tuttavia, se il dire la verità è un pregio, le mie mostre ebbero un’enorme quantità di complimenti e di articoli di lode… ma tutto finì lì.
Passai per disperazione alla scrittura e qui le cose apparentemente furono più semplici, sapendo maneggiare articoli e nomi, verbi e aggettivi, proposizioni e preposizioni … così alla fine a forza di esercizi, come con le scale musicali, ho pubblicato: - “Arte”, Genesi Gruppo Editoriale, Città di Castello, Perugia - Disponibile a donarne copia ai richiedenti - “Perle di Cristallo” - Ed. Aped-Lentini - “A-Zero dell’opera d’arte di Gino Cilio” – Ed. Bocca – Milano. – Sorrisi nel bicchiere- Ed. Morrone-Siracusa- La moltitudine dei numeri secondi 
http://bioinformatics.altervista.org/La_moltitudine_dei_numeri_secondi.pdf, e non desidero esaurire le mie forze col narrare fino in fondo le mie imprese letterarie… Aggiungo solo che curo la rubrica di arte: “Oltre l’ovvio” sulla rivista “Nuove Direzioni” edita a Firenze.
Ho collaborato per alcuni anni con la rivista “Arte Incontro in libreria”, ed. Bocca, Milano.
Ho scritto articoli per il giornale “Murganzio” e “Agorà News” entrambi pubblicati a Lentini.
E… mi sono proprio sfiancata col narrare i miei trascorsi letterari, artistici e critiche d’arte. Se qualcuno per avventura o sventura (dipende dai gusti!) volesse saperne di più consulti internet: disseminati qua e là ci sono tantissimi articoli
Dimenticavo: in ricordo imperituro dei miei modesti trascorsi artistici, sono stata responsabile del Museo Civico di Arte Contemporanea del Comune di Floridia (SR) per qualche anno.
Non ricordo altro o forse non vorrei tediarvi o forse non c’è niente…
Solo la seguente considerazione consola, si fa per dire! il mio animo agognante glorie: “Non c’è affatto fortuna tra artisti e letterati se non quando si è ormai da tempo ossa spolpate!”
Ma, come sempre avviene, se il mio daimon perverso e prepotente bussa alla mia porta, io Resisto. Insisto. Persisto. 
RIP !!! in acronimo.

Vai alle attività di Lidia Pizzo